ITS Machina Lonati Brescia Ateneo della Moda

MUSEI MAZZUCCHELLI: INAUGURAZIONE MUSEO MODA E COSTUME

Venerdì 20 Aprile alle ore 17.00 presso i Musei Mazzucchelli, si terrà l'inaugurazione del nuovo Museo della Moda e del Costume.
La nuova compagine manageriale, che da Gennaio 2012 ha preso in gestione i Musei Mazzucchelli, si presenta ufficialmente al pubblico con un omaggio alla Moda, alla Donna e a Franca Meo, fondatrice del Museo della Moda e del Costume, nella giornata di venerdì 20 aprile, a partire dalle ore 17 presso i Musei. Così hanno pensato Pierangela Gemignani, ex imprenditrice, ora Vicepresidente della Fondazione Giacomini Meo Fiorot, che ospita all’interno della splendida sede settecentesca i Musei Mazzucchelli, e Lara Alberti, giovane e intraprendente architetto, in veste di nuovo direttore. Dopo una breve presentazione della nuova strategia - che da inizio anno ha già visto il rinnovo delle gallerie espositive, della Casa Museo Giammaria Mazzucchelli e del Museo della Moda e del Costume - ci si soffermerà sul nuovo allestimento di quest’ultimo, anche attraverso una chiacchierata con alcune figure femminili che ne hanno segnato l’evoluzione.

Bianca Bonomini, racconterà alcuni aneddoti, in quanto amica e collaboratrice assai vicina a Franca Meo, raffinata collezionista e fondatrice nel 1995 dello spazio, che un tempo si chiamava “Museo della Donna e del Bambino”, per l’attenzione rivolta anche al corredo dei più piccoli, giochi compresi; Maria Luisa Suarcialupi, artista, renderà partecipi della sua decisione di donare al Museo 24 mantelli della propria Collezione di Abiti in Costume, realizzati per il Carnevale di Venezia, con stupefacente creatività e fantasia, utilizzando esclusivamente materiali di recupero.

L’appuntamento, realizzato in collaborazione con il Comune di Mazzano, prevede la visita del nuovo allestimento del Museo della Moda e del Costume, che vanta oltre 6000 pezzi - tra abiti, accessori, biancheria intima e da casa, paramenti sacri, strumenti di lavoro, giocattoli, foto storiche, stampe, cartoline e figurini – databili dalla metà del Settecento fino alla nascita dell’Alta Moda nel Novecento; oltre ad un nucleo di abiti etnici del XIX e XX secolo, acquisiti durante le ricerche e i viaggi di Franca Meo. L’appuntamento si concluderà con un Concerto, che vedrà S. Zanardi (soprano), S. Piceni (mezzo soprano), C. Saleri (attrice), C. Cirelli (pianista)  interpretare alcuni testi di Franca Meo.

UNA GIORNATA EVENTO DEDICATA ALLA MODA, ALLA DONNA E A FRANCA MEO, fondatrice del Museo della Moda e del Costume in collaborazione con il Comune di Mazzano

• ore 17, presentazione istituzionale e incontro con le figure femminili che più hanno segnato l’evoluzione del Museo della Moda.

• ore 18, inaugurazione del nuovo allestimento del Museo della Moda e visita guidata

• ore 19.30, cocktail inaugurale

• ore 20.30, concerto con S. Zanardi (soprano), S. Piceni (mezzo soprano), C. Saleri (attrice), C. Cirelli (pianista). Testi di Franca Meo dedicata

INGRESSO LIBERO