Realizzato con il sostegno di Unione europea

SEAMLESS DESIGN: MADAMA BUTTERFLY IN CHIAVE FUTURISTA

Nell’AF 2018/19 la professoressa Fiorenza Cavalli ha sviluppato insieme agli studenti del II anno del corso di Stilista Tecnologico un interessante progetto Seamless. Il tema scelto riguarda una delle più famose opere liriche di Giacomo Puccini, ovvero Madama Butterfly, una figura classica ma rivista in chiave futurista.

Attraverso moodboard emozionali, figurini e disegni tecnici gli studenti sono riusciti a passare dall’ideazione alla concretizzazione dell’idea stilistica. Il risultato di questo progetto sono abiti caratterizzati da grazia ed estrema eleganza, con evidenti richiami alla primavera giapponese. Combinazioni di volumi, stampe e effetti tridimensionali si sono mixati tra loro, dando vita a capi unici che hanno sfilato durante la Serata della Moda 2019.

I capi tubolari realizzati grazie all’innovativa tecnologia seamless (senza cuciture), sono stati arricchiti da dettagli che hanno regalato volume e importanza e da tessuti leggeri e impalpabili, che li hanno resi fluidi e sensuali.

 

La collezione seamless è stata realizzata grazie al supporto di diverse aziende: Genesi, Conti Fibre, Nilit, Carolina Pozzi, RG Confezioni, Dyloan e Bond Factory.

I corsi partecipanti

Stilista

tecnologico

Con la collaborazione di

NIlit
Conti Fibre
Genesi Seamless