Realizzato con il sostegno di Unione europea

Quando moda e tecnologia si incontrano

Come si realizza una sfilata virtuale?

Gli studenti del corso di Stilista Tecnologico, supportati dal docente Alberto Lovisetto, hanno realizzato una vera e propria sfilata virtuale attraverso Clo3d, il software più innovativo del mercato per la prototipazione virtuale nell'ambito Fashion che consente non solo di sviluppare abiti modellati in 3D, rappresentandoli in maniera assolutamente realistica, ma anche di realizzare delle vere e proprie sfilate con modelli virtuali.

Gli abiti “reali” della collezione Bauhaus, creati durante le ore del corso di Modellistica e confezione, sono stati così resi “virtuali” attraverso Clo3d e fatti sfilare in digitale.

Clo3d rappresenta una rivoluzione nell’ambito della moda, perché permette di innovare il tradizionale processo di produzione delle collezioni di abbigliamento, rendendolo meno dispendioso sia in termini di tempo che di risorse: questo software consente infatti di realizzare con maggiore rapidità delle proposte, creando differenti tipi di outfit con diverse varianti di colore e tessuto su ogni singolo modello riducendo così drasticamente i tempi di realizzazione dei prototipi.

I corsi partecipanti

Stilista

tecnologico